Little Giants

Little Giants

Dal 21 ottobre 2017 al 1 marzo 2018

Presso il Museo di Storia Naturale di Verona

Mostra di immagini fotografiche di insetti ripresi al microscopio da Marcel Clemens, esposte in grande formato presso il Museo di Storica Naturale di Verona.
La particolarissima tecnica di ripresa messa a punto dall’autore degli scatti permette di realizzare immagini ad altissima definizione di minuscoli invertebrati, mettondone in risalto i più piccoli dettagli, ma mantenendo allo stesso tempo un’immagine di insieme nitida e tridimensionale.

Immagine di un insetto al microscopio.

Immagine di un insetto al microscopio.

Il risultato è una serie di fotografie dove il confine tra scienza e arte si fa sfumato. Sebbene la formazione di Marcel Clemens sia scientifica, e le immagini che realizza abbiano un valore di vero e proprio studio entomologico, il loro impatto visivo è tale da renderle delle vere e proprie opere d’arte. Visti a tali ingrandimenti, con una nitidezza eccezionale, i piccoli e comuni insetti che vediamo quotidianamente nelle nostre case e giardini si trasformano in universi alieni e fantastici, con colori cangianti, riflessi metallici e sgargianti, forme bizzarre che paiono nate dalla fantasia di un regista di film di fantascienza. Il livello di definizione è tale che lo sguardo si perde in una miriade di dettagli, texture e profondità che sembrano non avere mai fine.
A completamento delle opere, ciascuno dei grandi poster è affiancato da una piccola teca con all’interno l’insetto che è stato ritratto. Il contrasto tra le piccole dimensioni di questi animaletti e la complessità delle loro forme e colori che si possono ammirare con l’ingrandimento delle immagini è assolutamente straordinario.

La tecninca di realizzazione

foto insetto al microscopio

I colori opalescenti di un coleottero al microscopio.

Per realizzare le sue opere Marcel Clemens ha montato la lente di un microscopio su una macchina fotografica digitale. Il singolo scatto tuttavia produce sì immagini ad altissimo ingrandimento ma solo di un piccola porzione del soggetto. Per ottenere un’immagine che preservi il livello di dettaglio ottenibile con il microscopio senza perdere la fruibilità del soggetto intero, vengono assemblati al computer migliaia di scatti di singole porzioni dell’insetto ritratto. Questo è montato su un apposito supporto, realizzato da Clemens stesso, che permette di spostare il soggetto di pochi centesimi di millimetro alla volta per ogni scatto. La singola opera è composta dai 5.000 ai 10.000 scatti, piccole tessere di un mosaico che viene poi assemblato digitalmente. Tra riprese e postproduzione, ciascuna delle immagini esposte richiede svariate settimane di lavorazione per essere completata.

La mostra è adatta a tutti, agli appassionati di scienza ed entomologia, a quelli di arte e fotografia o ai semplici curiosi, in particolar modo ragazzi e famiglie.

Il Museo di Storia Naturale

Museo di Storia Naturale di Verona

Sala del Museo di Storia Naturale di Verona con esposta una delle immagini di grande formato.

La mostra è allestita all’interno del Museo di Storia Naturale di Verona, ed è compresa nel normale biglietto di ingresso che consente l’accesso alle esposizioni permanenti, con le collezioni di antropologia, mineralogia, zoologia, oltre a una delle più grandi raccolte degli straordinari fossili di Bolca.
Palazzo Pompei, sede del museo, è un elegante e raffinato progetto del veronese Michele Sanmicheli, tra i più illustri architetti del Rinascimento italiano.

Informazioni

Apertura dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 17.00, sabato e domenica dalle 14.00 alle 18.00.
Chiusura: venerdì, 25 dicembre, 1 gennaio.
Biglietti: intero € 4,50; ridotto gruppi (almeno 15 partecipanti), ultrasessantenni e studenti € 3,00; ridotto scolaresche (8-14 anni) € 1 ,00.

Little Giants ultima modifica: 2017-12-20T22:54:26+00:00 da Redazione