Verona Generale

Panorama di Verona dalle colline a nord della città

Panorama di Verona dalle colline a nord della città

Per tutti coloro che, in visita a una delle mostre temporanee che si svolgono a Verona, vogliano cogliere l’opportunità per approfondire la storia e l’arte della città, le guide turistiche di Verona propongono un itinerario guidato che, in mezza giornata (circa 2 ore), permette di conoscere le principali bellezze del centro storico.
L’itinerario è adatto a visitatori singoli o a gruppi organizzati.

Itinerario in Pullman

Se il gruppo viene a Verona dotato di un proprio mezzo di trasporto, il percorso a piedi è normalmente preceduto da un itinerario sul pullman che permette di toccare quei monumenti e luoghi distanti dal centro che, visitandoli a piedi, richiederebbero troppo tempo. Il pullman percorrerà quindi le mura veneziane del ‘500 con le porte monumentali: Porta Nuova e Porta Palio, entrambe opere di Michele Sanmicheli, celebre architetto rinascimentale di Verona.
Lungo il percorso dell’antica via Postumia, la strada romana che, già dal II secolo secolo avanti Cristo collegava le città della pedemontana del nord Italia, si potranno ammirare Castelvecchio, l’antica fortezza scaligera con le sue mura merlate e le possenti torri, l’arco dei Gavi, sorta di arco trionfale realizzato da una delle famiglie patrizie più in vista della Verona del I secolo dopo Cristo, Palazzo Bevilacqua, sempre del Sanmicheli e porta Borsari, la facciata di una delle porte romane di accesso alla città ancora perfettamente conservata dopo duemila anni.
Il pullman proseguirà lungo il fiume di Verona, l’Adige, che con la sua ansa abbraccia l’antica città romana.
Se il tempo a disposizione lo permette, sarà possibile salire sulle Torricelle, la zona collinare subito a ridosso del centro, da dove si possono ammirare meravigliosi panorami sulla città antica. Nei giorni particolarmente limipidi è possibile scorgere i monti Berici a est e addirittura l’appennino modenese a sud-ovest.
Ridiscesi nuovamente al fiume, il percorso verrà completato dal teatro Romano e da ponte Pietra, entrambe costruzioni del I secolo a.C.

Il Percorso a Piedi

Lasciato il pullman il percorso a piedi si snoderà nel centro storico di Verona a toccare le principali piazze e monumenti cittadini. Saranno naturalmente incluse nell’itinerario la casa di Romeo e la casa di Giulietta, quest’ultimo forse il luogo più celebre della città. La guida turistica illustrerà quindi le Arche Scaligere, i mausolei dei signori di Verona nel ‘300, unanimamente considerate uno degli esempi più significativi del gotico italiano. Da lì si passerà a piazza dei Signori, con il palazzo della Ragione, l’edificio romanico che ospitò dal medioevo fino agli anni ’80 del ‘900 il tribunale di Verona, e poi il palazzo scaligero, la rinascimentale Loggia del Consiglio e palazzo del Capitano.
Seguirà quindi piazza delle Erbe, il cuore della città, l’antico foro della città romana attorno alla quale si trovano ulteriori esempi di architettura di varie epoche e stili: la Domus Mercatorum, le Case Mazzanti con il loro affresco manierista, il barocco palazzo Maffei. E poi ancora la torre dei Lamberti, la berlina, la fontana di Madonna Verona e la torre del Gardello.L’itinerario guidato a piedi si concluderà con la visita dell’Arena, l’anfiteatro romano di Verona dove sarà possibile entrare.

Durata: circa 2 ore
Per gruppi fino a 50 partecipanti.
Il percorso è adatto a tutti: visitatori individuali, gruppi organizzati, scolaresca in gita scolastica a Verona

Per maggiori informazioni e dettagli sullla visita guidata generale di Verona o per personalizzare il vostro itinerario, non esitate a contattare le nostre guide turistiche.